Ouch!

Inizia la saga delle contusioni!
Oggi la nana ha dato la sua prima capocciata a terra.
Stava tentando un gattonamento, ma il suo prima tentativo è finito con un tonfo sordo sul pavimento ed un ematoma marroncino-violetto in fronte...povera la mia cipolletta!
In assenza di lasonil ho ripiegato su un rimedio della nonna: il Burro!!

PS: un altro dentino fa capolino,questa volta nell'arcata suoperiore, ma non è un incisivo...forse un canino o_O

Anello prezioso con tappo a corona

Ancora non ne avevo parlato, ma io sotto sotto ci stavo lavorando:




Questo anello l'ho realizzato per la caccia al tesoro di MammaFelice. La prima prova prevedeva di indicare un personaggio femminile preferito con relative motivazioni

La seconda prova si tratta di realizzando un anello partendo da un tappo. Io al proposito ho scelto un tappo a corona della birra. L'ho appiattito con il martello, decorato al centro con una spirale fatta di spago da cucina e uno swarosky,.oi ho costruito la base dell'anello con filo di ferro dorato e perline in modo da formare un fiore, al cui centro ho incollato il tappo.

Che ve ne pare??

Mollette da lavagna

Queste 3 mollette sono opera di riciclo. La prima a sinistra è un semplice nasetto di legno che ho trovato in casa, le altre due sono delle mollette di metallo per le tende. Con un pò di attack vi ho applicato queste 3 semplici forme in simil feltro che ho trovato sulle buste dei regali ricevuti in occasione del battesimo di Puzzettona. Potevano andare buttate? Eh no!

Ora sono in bella mostra sulla mia lavagnetta in cucina e le utilizzo per attaccarci dei post it!

Taccuino fatto a mano


Sul blog Paneamoreecreatività ho trovato un tutorial per costruire un libro.
Seguendolo ho creato un mio taccuino che io ho chiamato "Fata dormiente".


L'ho realizzato come ha fatto Linda, l'unico accorgimento in più è che io l'ho dotato di un pò più di spessore aggiungendo un listello in più creando così il dorso, e ho fatto due strati di "rivestimento" anzichè uno per dargli più resistenza.

Ringrazio mia figlia per aver dormito quell'oretta necessaria al taglio, incolla, cuci e assembla dell'agenda. da decoupage

Ps: Il libricino è stato foderato con carta da decoupage

Appendi orecchini



Oggi voglio presentarvi un mio progetto ..si, perchè anche a me, in barba al tempo che non basta mai, piace creare e soprattutto riciclare!

Questo che vedete è un porta orecchini (ma va!). L'ho realizzato ridipingendo una vecchia cornice con colori acrilici, in questo caso nero, ho applicato le immagini tribali con un pò di vinavil e ho realizzato le girelle con dello spago da cucina arrotolando facendomi aiutare dalla colla vinavil (si piastriccia un pò con le dita) e si lasciano asciugare prima di attaccarle.
Sul retro ho attaccato due strati di tulle (riciclati da una bomboniera) fermandoli con puntine da disegno. Et voila! Gli orecchini sembrano sospesi!

Ricettina veloce e gustosissima -

Puzzettona ha fame di cose saporite. Quindi nelle sue pappe sono state messe al bando mais e tapioca e riso.
Oggi sta mangiando una pappa deliziosa.

SOGLIOLA AL VAPORE CON PATATE SCHIACCIATE

Ingredienti:
1 sogliola
1 patata lessa
1 cucchiaino di olio evo

L'esecuzione è semplice. Basta tritare il tutto. Io ho usato solo la forchetta visto che sia la patata che la sogliola sono tenerissime.
Per regolarvi, mia figlia ha quasi 9 mesi ed ha 2 dentini.

Ispirazione- Poschette in tela cerata impermeabile


Ho deciso di utilizzare questo blog anche per appuntare progetti che mi piacciono e che "un giorno farò"...che ne dite??
Iniziamo con questo, fresco fresco, trovato con tanto di tutorial sul blog di fatabislacca


Che divertimento 0__0

Puzzettona sta imparando quanto è divertente vedere la sua mamma che si infila tra tavolo e sedie (per la 200esima volta) per raccattare da terra ciò che lei ha lanciato.

Al momento sta sperimentando il tuffo carpiato del biberon.

Nuovo traguardo:sa fare "dammi il 5"!

Stress post parto da suocera rompicoglioni

Oggi volevo aprire un capitolo del mio post parto, che è già passato da un pezzo, ma mi è rivenuto in mente oggi parlando con una mia coetanea che è nel pieno della crisi. Ma non parlo nè baby-blues nè di depressione post partum.

Vi spiego per sommi capi di cosa è fatto questo disastroso periodo in cui si vorrebbe mollare tutto: (maschietti prendete nota perchè può essere utile)

-Ti senti nervosa al massimo

-Sembra che nessuno ti capisca - e in effetti è proprio così

-Tua suocera non si preoccupa di altro se non di invitare tutte le sue amiche a casa tua - e senza preavviso - 3 giorni dopo il parto (se va bene!)

-Sei stanca fisicamente, hai i punti dell'episiotomia che non ti danno tregua e un seno così gonfio che neanche la mucca carolina -ma in più è dolorante

-Hai casa sottosopra, arranchi a destra e a manca per fare un pò di ordine e tutti ti dicono disinteressati "E vabbè...le farai le faccende..." (si ma prima o poi devo farle e più le rimando e più sarà peggio!)

-Tuo marito nonostante gli hai fatto il lavaggio del cervello per 9 mesi mettendolo in guardia sui tuoi possibili isterismi una volta nato il bambino sembra che ad un tratto abbia fatto tabula rasa di tutti gli insegnamenti impartiti e abbia degli scatti di ira incontrollati invece di assecondarti e capirti.

-Tutti i parenti di sesso femminile si sentono in diritto di darti lezioni di "mammità" facendo più confusione che altro, mettendoti mille dubbi in testa invece di aiutarti a capire "come si fa la mamma". Ma poi chi gliel'ha chiesto??!

-A tutto aggiungici il normale stress derivante da questa nuova condizione di mamma+ le notti insonni+una montagna di vestitini da lavare che sembrano riprodursi nel cesto+ tutte le faccende di casa

Che dite, basta?

Oggi dicevo che ho parlato con una mia coetanea alle prese con tutti questi problemi ed una suocera rompicoglioni. L'ho capita tantissimo e sono contenta che abbia trovato me per sfogarsi. Da stasera non faccio altro che pensare a lei e a tutte quelle donne che si trovano nella stessa condizione.
Bisogna parlare con qualcuno in questi casi. Giusto per tirarsi un pò su di morale. Credetemi, è solo un periodo. Poi passerà e vi rendete conto che bisognava darsi solo un pò di tempo...

AFA


Con il caldo che ha fatto oggi il nostro salotto si è trasformato in un parco giochi acquatico.
Ho riempito la vaschetta del bagnetto e ci ho messo a pozzo Puzzettona (N.b:Vaschetta pagata 4 euro e 50 con tanto di seduta rialzata interna - non spendete soldi in altre marche, sono tutte fregature). Si è divertita tantissimo a schizzare acqua ovunque e io ancor di più ad asciugare tutto ...dico davvero!

PS:l'acqua è un pò torbida per via dell'amido di riso ;)





Dopo aver ricevuto tanti regali per Puzzettona sia alla sua nascita che per il suo battesimo, ora si avvicina il tempo di ricambiare. Una mia amica tra non molto avrà un bel maschietto, e quale occasione migliore per farle un dolce e simpatico regalo ?

Questo bouquet è fatto con body da neonato arrotolati.

E' un'idea che ho trovato qui

Nuovo traguardo


Puzzettona ha imparato a mangiare la crosta del pane e i biscottini plasmon!!!

Finalmente non devo più tritare all'infinito il prosciutto cotto!

Tutto è successo per caso, mentre io Babbo ci stavamo gustando una succulenta frittura mista di mare in un delizioso ristorantino sul lungo lago, proprio due giorni fa.
Dove vari e ripetuti tentativi di farle mangiare il pane, che però finivano sempre con dito della sottoscritta nella gola di Puzzettona e riproposizione del latte poco prima digerito, questa volta la nostra pupa ha raggiunto "la maturità".
Ora è in grado di ingurgitare anche cibi solidi!!

E poco fa ho provato con i biscottini Plasmon. Tre di fila.

Ps: Ora, oltre a fare ciao ciao con la mani, ha imparato anche a fare "batti batti le manine"

prossimo traguardo--->gattonamento
...la sto guardando dimenarsi nel box e ce la sta mettendo tutta per camminare a 4 zampe!

Che fine ha fatto il bonus bebe? Atto secondo


Stamattina passando per caso davanti al comune sono entrata nell'ufficio in cui ho presentato la domanda a Gennaio per il bonus bebè di 500 euro (quello regionale, non quello promesso da Berlusconi, nel quale lamia bimba nata nel 2008 non rientrava).

Mi hanno congedata dicendo che "Ancora non è arrivato"

E voi? Notizie?

Parlare con un muro

Avere un figlio mette a dura prova la vita di coppia.
Lo sto provando sulla mia stessa pelle.
E' da un pò che si litiga, io non riesco a far capire le mie ragioni nonostante le stia urlando con tutte le mie forze.
Non riesco a far capire che sono stanca, dalla mattina alla sera mi siedo sul divano poche volte e per pochissimi minuti,
che sono mesi che non faccio una notte di sonno come si deve,
che è una fatica fare le faccende di casa mentre la piccola grida dal girello/sdraietta/lettino/box e sei così costretta a fare tutto con una mano sola,
che ora che lui è in ferie vorresti un pò il cambio, anche per stare un pò di minuti inbagno a riappropriarti della tua femminilità, che di questo passo non riesco più neanche ad adempiere ai miei "doveri coniugali".
Badate bene, amo questa vita, anche se faccio tutto da sola, non ho parenti vicini, tantomeno amiche con cui sfogarmi. Ma ogni tanto ho bisogno di qualche minuto di vacanza.
E ho imparato che le mamme non vanno mai in vacanza.

Recent Posts

Cerchi altri post?
Clicca su "post più vecchi" alla fine di ogni pagina